Regolamento del Premio “Antonio Rosmini” 2022-2023

I SEZIONI DEL CONCORSO

  1. La IV Edizione del Concorso Artistico-Letterario “Antonio Rosmini”, di opere edite e inedite, si articola nelle seguenti sezioni:
    • Sezione A) – poesia in lingua italiana;
    • Sezione B) – opera figurativa;
    • Sezione C) – narrativa;
    • Sezione D) – racconto breve;
    • Sezione E) – giornalismo e saggistica;
  2. Per ciascuna sezione di cui sopra, in base alla consistenza dei partecipanti, è possibile attivare una sottosezione dedicata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.
  3. È possibile concorrere con componimenti differenti per una o più sezioni del Concorso Artistico-Letterario “Antonio Rosmini”.

II DESCRIZIONE DELLE SEZIONI

  1. Sezione A) Poesia in lingua italiana – Ogni concorrente può partecipare inviando un massimo di tre poesie in lingua italiana, a tema libero, edite o inedite (da specificare nel modulo di partecipazione), non vincitrice in altri concorsi, pena l’esclusione. La lunghezza del componimento non dovrà superare i quaranta versi di una pagina dattiloscritta osservando le seguenti specifiche: formato Word, carattere Times New Roman, corpo 11, interlinea 1,15.
  2. Sezione B) Opera figurativa – Ogni concorrente può partecipare inviando un massimo di tre opere figurative (disegni, tavole, quadri, sculture etc.), a tema libero, edite o inedite (da specificare nel modulo di partecipazione). Per questa sezione la scelta della tecnica di esecuzione e del supporto espositivo  sono a discrezione del concorrente.
  3. Sezione C) Narrativa – Ogni concorrente può partecipare inviando un massimo di due opere narrative in lingua italiana, a tema libero, edite o inedite (da specificare nel modulo di partecipazione). La lunghezza del componimento dovrà essere di almeno 61 pagine in formato A4 osservando le seguenti specifiche: formato Word, carattere Times New Roman, corpo 11, interlinea 1,15.
  4. Sezione D) Racconto Breve – Ogni concorrente può partecipare inviando un massimo di tre racconti brevi in lingua italiana, a tema libero, edite o inedite (da specificare nel modulo di partecipazione). La lunghezza del componimento non dovrà superare le 60 pagine in formato A4 osservando le seguenti specifiche: formato Word, carattere Times New Roman, corpo 11, interlinea 1,15.
  5. Sezione E) Giornalismo e saggistica – Ogni concorrente può partecipare inviando un massimo di due articoli giornalistici pubblicati negli ultimi tre anni oppure di due saggi, editi o inediti (da specificare nel modulo di partecipazione), su argomenti di attualità, politica, filosofia, storia, diritto, economia o cronaca locale o nazionale. Per la presentazione degli elaborati di questa sezione: gli articoli sono accettati nei formati e secondo le prescrizioni editoriali dei singoli redattori che hanno pubblicato gli articoli (la redazione e la data di pubblicazione vanno indicate, pena l’esclusione); le opere di saggistica dovranno avere lunghezza di almeno 20 pagine in formato A4, osservando le seguenti specifiche: formato Word, carattere Times New Roman, corpo 11, interlinea 1,15.

III PARTECIPAZIONE AL CONCORSO

Per la partecipazione alle sezioni del concorso è necessario inviare la “richiesta di partecipazione” (cfr. modulo allegato al presente regolamento), firmata e correttamente compilata in tutte le sue parti, che dovrà contenere obbligatoriamente le seguenti informazioni:

  • nome e cognome;
  • data e luogo di nascita;
  • indirizzo di residenza;recapiti (telefono, e-mail);
  • dichiarazione del partecipante attestante la paternità dell’opera presentata.

IV PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI

  1. Tutte le opere dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 12.00 del 21 Maggio 2023.
  2. Le opere edite ed inedite dovranno essere inviate tramite posta all’indirizzo Strada Santa Maria a Piazza N.49 – 81031 Aversa (CE) all’attenzione di “Consulta della Pastorale Universitaria – Premio Rosmini”.
  3. Delle stesse opere di cui sopra, di cui al comma 2 del presente articolo, i concorrenti invieranno una copia/scannerizzazione in formato PDF tramite e-mail a conpasunicomunicazioni@gmail.com (oggetto: Concorso Artistico-Letterario Antonio Rosmini 2023).
  4. Il materiale presentato al Concorso Artistico-Letterario “Antonio Rosmini” sarà acquisito agli atti del procedimento a cura del Coordinatore del Premio e non sarà restituito ai concorrenti.
  5. La partecipazione al concorso implica l’accettazione integrale del presente bando ed il consenso alla riproduzione grafica, fotografica, video e web delle opere scelte per qualsiasi pubblicazione di carattere documentaristico e promozionale in riferimento al concorso artistico-letterario.
  6. Qualsiasi ulteriore informazione e/o dettagli potranno essere richiesti via e-mail alla segreteria del concorso: conpasunicomunicazioni@gmail.com.

V COORDINATORE DEL PREMIO

  1. Onde evitare ogni identificazione, gli elaborati inviati dai partecipanti saranno copiati in un file anonimo a cura del Coordinatore del Premio e saranno consegnati alla Giuria che procederà alla valutazione senza conoscerne l’autore. La classifica si otterrà dalla somma dei voti dei giurati, quindi si procederà all’assegnazione dei premi per ogni sezione.
  2. Se necessario il Coordinatore del Premio potrà avvalersi dell’ausilio di una Segreteria Organizzativa appositamente nominata da CONPASUNI.
  3. Il Coordinatore del Premio e gli eventuali componenti della Segreteria Organizzativa assumono gli incarichi a titolo gratuito.
  4. Ogni elaborato deliberatamente offensivo sarà squalificato ed escluso dalla manifestazione.

VI GIURIA DEL CONCORSO

  1. Gli elaborati, divisi nelle rispettive sezioni come indicato dall’autore, saranno sottoposti al giudizio di una Giuria nominata dagli Enti promotori. La Stessa provvederà a nominare il Presidente della Giuria
  2. La giuria determinerà una classifica basandosi sulla propria sensibilità artistica e umana, in considerazione della qualità dell’elaborato, dei valori contenuti, della forma espositiva e delle emozioni suscitate. Il giudizio della giuria sarà inappellabile e insindacabile.
  3. La Giuria sarà composta dal Coordinatore del Premio (componente non giudicante), dal Presidente della Giuria e da almeno sei Giurati (componenti giudicanti) appositamente nominati dagli Enti promotori, i nominativi saranno resi noti a selezione conclusa.
  4. Se necessario, attraverso il Coordinatore del Premio, la Giuria potrà essere organizzata in gruppi di lavoro per la valutazione degli elaborati delle singole sezioni.
  5. Tutti i componenti della Giuria e/o e quanti si prodigheranno per la diffusione del Premio assumono gli incarichi a titolo gratuito.

VII PREMIAZIONE FINALE

  1. La premiazione avrà luogo ad Aversa nel mese di Giugno 2023.
  2. La data della premiazione sarà resa nota entro 10 giorni successivi al termine di presentazione degli elaborati.
  3. L’elenco delle opere inviate e di quelle menzionate e segnalate sarà pubblicato sui siti web www.conpasuni.it e www.amicidisanfrancescoaversa.it.

VIII PREMI DEL CONCORSO

  1. Saranno assegnati i seguenti premi:
    • per ciascuna sezione concorsuale

         1° classificato – diploma del “Premio Antonio Rosmini”;

         2° classificato – diploma del “Premio Antonio Rosmini”;

         3° classificato – diploma del “Premio Antonio Rosmini”.

  • per ciascuna sezione concorsuale

 medaglia San Francesco d’Assisi con pergamena di merito.

  • La Giuria e/o gli Enti promotori del concorso si riservano, nel loro insindacabile giudizio, di conferire segnalazioni e menzioni attraverso appositi premi.

IX TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

  1. I dati personali trasmessi verranno trattati in conformità alle normative vigenti ed utilizzati esclusivamente per le finalità connesse al concorso in oggetto e conservati per il tempo strettamente necessario all’espletamento dello stesso.
  2. Il conferimento dei dati è obbligatorio e necessario per poter partecipare al concorso. Gli interessati godono dei diritti previsti in materia dalla Legge.