Al Borgo di San Lorenzo il percorso guidato “Aversa fuori le mura”

Conpasuni, DADI e Unica Vanvitelli alla scoperta dell’abbazia di San Lorenzo e del borgo lungo la Strada Consolare campana

Mercoledì scorso le strade del borgo aversano di San Lorenzo sono state percorse da studenti e cittadini che hanno preso parte all’ultimo degli itinerari – promossi dalla Consulta della Pastorale Universitaria – alle sedi storiche dell’Università “Luigi Vanvitelli” in provincia di Caserta, la tappa al Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale (DADI).

Nella tarda mattinata del 31 maggio l’itinerario aversano è partito dall’aula S3 del DADI attraversando i tanti edifici che nei secoli si sono aggiunti al complesso monumentale di San Lorenzo ad Septimum. Filo conduttore della ricerca storico-architettonica è stato il tracciato della Strada Consolare campana, ancora visibile nel giardino dell’abbazia. E roprio percorrendo l’antica strada romana i partecipanti sono arrivati alla chiesa di San Marco Evangelista “al Borgo”. Il percorso è terminato presso la chiesa tardo-rinascimentale di Santa Maria La Nova.

Così, guidati dalla professoressa Danila Jacazzi del DADI e da Angelo Cirillo della Consulta della Pastorale Universitaria, studenti e cittadini hanno potuto ripercorrere le diverse fasi urbanistiche del borgo di San Lorenzo, nato intorno all’omonima abbazia preromanna e sviluppatosi grazie ai traffici veicolati dalla Strada Consolare campana. Presenti  Leonardo Pagano dell’associazione “Univa Vanvitelli”, il direttore dell’Ufficio diocesano di Pastorale Universitaria don Mario Vaccaro ed il direttore del Servizio diocesano Pastorale Giovanile nonché parroco di Santa Maria La Nova don Domenico Pezzella.

Con l’itinerario “Aversa fuori le mura” si conclude quindi il ciclo 2022-2023 promosso dalla Consulta della Pastorale Universitaria dedicato alle sedi monumentali dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”. In questi mesi, infatti, le aree urbane di Aversa, Capua e Santa Maria Capua Vetere ed i rispettivi dipartimenti di Ingegneria, Architettura e Disegno Industriale, Economia, Giurisprudenza e Lettere e Beni Culturali sono stati al centro dell’attenzione di quanti – studenti, personale tecnico-amministrativo, docenti, cittadini interessati – hanno voluto approfondire e conoscere meglio le sedi dipartimentali e le loro storiche “connessioni” con le città casertane.

La Consulta della Pastorale Universitaria coglie l’occasione per ringraziare vivamente i docenti di Storia dell’Architettura (SSD ICAR/18) che hanno sostenuto il progetto ed hanno messo a disposizione i propri studi e le proprie conoscenze: Carolina De Falco, Danila Jacazzi, Maria Gabriella Pezone, Giuseppe Pignatelli Spinazzola, Riccardo Serraglio. Unitamente i promotori ringraziano i gruppi di pastorale giovanile di Santa Teresa del B.G. e di Santa Maria La Nova (Aversa) e le associazioni studentesche dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” Siamo Studenti (Ingegneria), Università dei Valori (Giurisprudenza), Insieme (DiLBeC), Unica Vanvitelli (DADI) che hanno voluto accogliere nei propri territori i diversi itinerari.

A.A.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *